Il Lean Six Sigma è sì una metodologia, scientifica e rigorosa nell’applicazione del ciclo DMAIC, ma è anche un approccio mentale che è utile porre come base ogni volta che ci apprestiamo ad iniziare un percorso di miglioramento.
È così quindi che l’azione si muove attraverso lo sviluppo continuativo di progetti, basati su dati oggettivi e volti all’analisi qualitativa e quantitativa dei processi aziendali, per giungere alla definizione di nuovi standard e procedure.

La componente Lean e la parte Six Sigma

La componente Lean ci aiuta a individuare e ridurre gli sprechi, la parte Six Sigma aiutare a contenere la variabilità, il tutto in ottica di medio e lungo periodo, archi temporali sui quali possiamo misurare concretamente i benefici economici ottenibili.
Tutti i processi coinvolgono la componente umana, sia nella loro iniziale definizione progettuale e nel successivo sviluppo, sia nel loro svolgersi operativo giorno dopo giorno, sia nel prodotto o servizio che giungono a consegnare al cliente finale.

Il metodo Lean Six Sigma: la persona al centro

La persona è al centro: collega, collaboratore, fornitore, cliente; in tutte le sue accezioni la componente di relazioni interpersonali diventa un fattore chiave per il successo dei progetti. È necessario pertanto coinvolgere, motivare e responsabilizzare tutte le risorse che entrano a far parte a vario titolo del percorso progettuale.
L’ascolto attivo di tutte le risorse e i giusti incarichi a loro assegnati consentono di incrementare il rendimento del team e con esso il servizio al cliente.
È in tal modo che, con il giusto equilibrio, da considerarsi come dinamico e che tiene insieme gli elementi sopra citati, si rende possibile il percorrere la strada del miglioramento, in un coinvolgimento di creazione del valore che vede tutti i protagonisti rivolti verso un unico obiettivo, il raggiungimento dell’eccellenza operazionale.

Scopri qui l’approccio di Leanprove alla metodologia Lean Six Sigma.

10 buoni motivi per scegliere il Lean Six Sigma Leanprove
  1. Iniziare il percorso del miglioramento continuo
  2. Migliorare secondo uno standard
  3. Decidere in base ai dati
  4. Abbattere gli sprechi e la variabilità
  5. Responsabilizzare, motivare e far crescere il team
  6. Diventare più competitivi con le stesse risorse
  7. Ottenere consistenti benefici economici
  8. Migliorare il servizio al cliente
  9. Migliorare l’immagine aziendale
  10. Conseguire l’eccellenza operazionale

Questo sito utilizza cookies per varie funzionalità. Cookie policy